Sei qui: Home > Lievito Madre

MARGHERITA DOGLIANI

Il processo di lievitazione mi lega in modo speciale ed unico a mio padre. Mi ricordo  un giorno in cui mio padre mi ha chiamato in laboratorio e mi ha svelato il suo segreto: il lievito madre , una massa di farina impastata , base naturale della produzione di tutte le paste lievitata. Era avvolta in sacco e legata con un a corda. Mi ha colpito la cura con la quale la prendeva , il modo attento quasi solenne con cui dalla madre creava “la figlia” per creare l’impasto necessario alla produzione. Per me quel momento vissuto ormai tanti anni fa e’ un momento simbolico di straordinaria importanza . Era un contatto che aveva un sapore di trascendenza , un legame simbolico : il “lievito madre” era la base del suo lavoro, quella madre era preziosa , senza quella madre il suo lavoro cessava.

FRANCO DOGLIANI

Mio padre , Angelo, mi ha insegnato il valore del  lavoro mi ripeteva: “non prendere in giro il lavoro perche’ poi il lavoro prendera’  in giro te”. Ma quello che piu’ contava dell’attivita’  lavorativa  me lo ha insegnato non con le parole ma con gesti , sguardi .Sguardi che nella relazione padre figlio sono piu’ significativi , piu’ chiari delle parole. Attraverso la cura , l’attenzione che mostrava verso il lievito madre ho capito che mi trasmetteva qualcosa di importante,  quello che veramente contava nella lavorazione dei nostri prodotti: la maestria di mantenere la madre del lievito nel tempo. Quando mio padre e’ morto io ho avuto un tempo di smarrimento, mi sentivo perso ed il lievito sembra risentire del mio stato d’animo , infatti e’ andato in acidita’: Le paste lievitate non riuscivano piu’ cosi ho ripreso me stesso, ho ricordato i suoi insegnamenti e ho ridato vigore alla pasta madre  e tutto e’ tornato come prima…

BERNARDO

Un amore profondo ha sempre legato mio padre  al lievito madre tanto da farlo sentire una creatura animata , mi ricordo in particolare un gesto che usava durante l processo quotidiano di rinnovamento,  un piccolo schiaffo prima di riporlo nella cesta a riposare.